California Bakery,la catena  che a Milano rappresenta più di ogni altro locale la cucina americana, organizza saltuariamente dei corsi open e, in particolare in occasione dell’Expo 2015, ha offerto la possibilità di partecipare a questo corso per fare i Brownies.

Occasione presa al volo dalla sottoscritta!

Per questa ricetta  i Brownies alle prugne si sono utilizzate le prugne della california ma nulla vieta, anzi, di utilizzare le prugne d’Agen francesi e più cicciotte, gustate e testate nel mio ultimo viaggio in Aquitania la scorsa estate.

Vi propongo la ricetta originale che è risultata delizionsa. Provate anche voi.

Ingredienti per 9 porzioni

brownies alle prugne fasi di preparazione
brownies alle prugne fasi di preparazione

 

Tortiera quadrata 20 cm altezza 5 cm

 

150 g zucchero semolato bianco

150 g burro temperatura ambiente

120 g farina 00

150 g prugne secche denocciolate e tagliate a pezzettini

250 g gocce cioccolato fondente

Burro per lo stampo

1 pizzico di sale

½ baccello di vaniglia

4 uova

 

Procedimento

 

Imburrare la teglia e rivestirla con carta forno. Sciogliere a bagnomaria burro e gocce di cioccolato. Intiepidire ed aggiungere lo zucchero.Aggiungere le uova , due alla volta, e la vaniglia. Incorporare a pioggia il mix di farina e sale, precedentemente preparato, ed infine le prugne secche a pezzettini. Rovesciare l’impasto nella teglia e porla in forno preriscaldato statico a 170° per circa 20/25 min.

 

Tempi di raffredamento e degustazione

 

Estrarre dal forno ed aspettare che si raffreddi prima di toglierlo dalla teglia.

 

Varianti di decorazione

 

Guarnire con pinoli, noci di pecan, pistacchi o cream cheese

 

Cream cheese

 

½ uovo

15 g robiola

10 g yogurt intero bianco

37,5 ml panna fresca

50 g zucchero bianco semolato

17.5 g farina 00 settacciata

In una ciotola inserire la robiola e lo zucchero ed amalgamare.

Aggiungere uovo, yougurt, la panna e la farina setacciata e mescolare bene.

La farina si utilizza solo in questo caso per addensare la crema

Browinies
Browinies

 

Laura Bosio

Mi chiamo Laura, classe 1971, piemontese di origine (papà Renato orgoglioso vercellese), brianzola d’adozione (Luca mio marito residente lì), amante di Milano sin da piccola (mamma Antonia milanese ha avuto la sua influenza sui miei gusti). Ho studiato Scienze dell’educazione e della formazione e lavoro da sempre in ambito sociale ed educativo, cercando di bilanciare come posso il mio ruolo di mamma (Andrea, Viola e la pelosina Pixie), con quello di lavoratrice a tempo pieno ed ora anche di blogger!.
Era circa nel 2008 quando si è impossessata di me una dolce ossessione, sfornare dolci, preparare dessert, studiare, fare corsi per imparare tutte le tecniche della brava pasticcera!
Fare dolci essenzialmente mi da gioia, è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *