Intervista a “Cuore di burro”

Laura Bosio - 5 marzo 2015

Il cittadino del 7 marzo 2015

Laura Bosio - 5 marzo 2015

Fleur de noisettes

Laura Bosio - 5 marzo 2015
Collage di dolci
torta di compleanno zabaione e nocciole con meringhe

torta di compleanno zabaione e nocciole con meringhe
Cari amici,
è giunto anche quest’anno il 5 marzo, il mio compleanno e quello di Daria mia sorella gemella. Auguri!

Commossa dai numerossissimi messaggi di auguri che hanno allietato la giornata con trilli e bip bip del telefono, vi lascio molto volentieri la ricetta ideata per l’occasione.

Ho voluto utilizzare alcuni tra gli ingredienti che amo, in particolare lo zabaione e le nocciole.

Un grazie alla mia amica Aurore che dopo averla assaggiata insieme a me e alla mia famiglia, ha ideato il suo nome: Fleur de noisettes.
Ecco lei è Aurore con Giulio, il suo bambino!
image

Indredienti per tortiera da 24 cm (10/12 porzioni)

6 uova bio
180 g di zucchero
150 g di farina 00
30 g di farina autolievitante

Per la crema zabaione

6 tuorli
80 g di zucchero
40 g di marsala secco vecchio Florio

200 ml di panna fresca da montare
2 cucchiai di mascarpone
300 g di nocciole piemonte tostate (ridotte in granella)

Per la bagna

tre parti di acqua 1 parte di zucchero 2 parti di marsala

Per le merighe alla nocciola
Gli albumi delle 6 uova (pesateli)
il doppio del peso degli albumi diviso tra zucchero semolato e zucchero a velo
estratto di vaniglia
polvere di nocciole.

Come prima cosa procedo a preprare il pan di spagna in questo modo.
Divido i tuorli dagli albumi e, a parte monto da soli gli albumi.
Aggiungo lo zucchero nei tuorli e vado a montarli abbastanza a lungo. Unisco con una spatola dal basso verso l’alto gli albumi montati ai tuorli incorporandoli. Procedo con la farina setacciata sempre con movimento dal basso verso l’alto finchè avrò un composto omogeneo.
Il forno deve essere a 175 gradi, il mio…il vostro più o meno.

Inforno per 30 minuti e comunque tengo sotto controllo finchè il pan di spagna al tatti risulterà cotto.

Sforno e faccio raffreddare. Intanto preparo la crema e la bagna.

image

A dire il vero per fare lo zabaione ho usato il Bimby che molte di voi hanno a casa.
Per chi non l’avesse fate così:
Montate con una frusta elettrica i tuorli e lo zucchero in una ciotola che poi possa essere messa a bagno maria. Aggiungete sempre sbattendo il liquore e ponete la ciotola all’interno di un’altra pentola riempita per tre quarti di acqua calda al limite dell’ebollizione.

Mescolando cuocete per 15 minuti. poi togliete dal fuoco e mescolate di tanto in tanto finchè non sarà raffreddata.

PAN DI SPAGNA AFFETTATO

Montate per bene la panna e aggiungete alla fine due cucchiai di mascarpone.

Adesso occorre prelevare tre quarti della panna e mascarpone montati e unirli allo zabaione raffreddato, mischiando il tutto. Questa sarà la vostra farcia.

Preparate la bagna ponendo un pentolino con l’acqua, lo zucchero e il marsala sul fuoco, scaldando un po’.
Tagliate il pan di spagna in due o tre sezioni, a vostro piacimento.
Bagnate e farcite gli strati con la crema.

Preparate le meringhe, montando gli albumi e aggiungendo metà dello zucchero, poi inserite la seconda metà, l’estratto di vaniglia e la polvere di nocciole, non più di 3 cucchiai. Il resto conservatelo per spolverizzarlo sopra le meringhe prima della cottura.

Mettete il composto all’interno di una sac a poche e formate delle roselline sulla placca da forno rivestita con la carta. Ponete in forno per 2 ore a 130 gradi.

image

A questo punto si procede alla decorazione, con la panna e le nocciole tritate. Le meringhe danno il tocco finale non solo estetico ma anche di consistenza e gusto.

Leave a comment