Torta minecraft

Laura Bosio - 4 maggio 2015

Torta di nocciole Piemonte igp

Laura Bosio - 4 maggio 2015

La crema pasticcera

Laura Bosio - 4 maggio 2015
TORTA MINECRAFT
Torta alle nocciole
Vanilla Bean and Flower (clipping path)

sezione di pan di spagna farcito

La crema pasticcera è una preparazione di base.
Dobbiamo proprio imparare a farla…. Può essere davvero semplice se si conoscono dei problemi nei quali si può incorrere e sapere la loro soluzione.

La cosa più importante da tenere d’occhio è la temperatura (che non deve superare gli 80° altrimenti si raggruma e la si dovrà buttare via), la freschezza degli ingredienti e la pulizia degli utensili.

Se dovesse succedere che si formino i grumi, …beh…tenete un colino a maglie fitte a portata di mano e passate la crema al setaccio!

Dosi per fare la crema pasticcera
• 1 litro di latte
• 300 g di zucchero semolato
• la buccia di un limone non trattato
• mezza bacca di vaniglia
• 50 g di maizena (amido di mais reperibile in piccole confezioni nei supermercati) oppure 90 g di farina “00” oppure 80 g di fecola di patate
• 8 tuorli d’uovo (gli albumi non gettiamoli, ma utilizziamoli per fare “meringhe”)

tuorlo d'uovo

Procedimento
1. Mettiamo a bollire il latte in una pentola, a fondo alto e abbasta ambia da contenere anche il resto degli ingredienti, con la buccia di limone e la bacca di vaniglia.
2. A parte, in una ciotola mescoliamo lo zucchero con la maizena, quindi aggiungiamo i tuorli e frustiamo finché il composto si sia amalgamato e tende a schiarirsi.
3. Una volta che il latte bolle, togliere la buccia di limone e la bacca di vaniglia, abbassare la fiamma e incorporare il composto mescolando finché non inizia a risalire il bollore e quindi togliere dal fuoco.

crema pasticcera
Questa crema una volta raffreddata, avrà una consistenza adatta a tutte le preparazioni.
Per raffreddare la crema occorre versarla in un recipiente basso e largo e ricoprirla con la pellicola trasparente a contatto.

Leave a comment