Biscotti speziati

Laura Bosio - 11 marzo 2017

Torta Caprese al cioccolato bianco e limone (gluten free)

Laura Bosio - 11 marzo 2017

Madeleine

Laura Bosio - 11 marzo 2017

Cascata di madeleine appena sfornate

Dopo una lunghissima ricerca e dopo aver smosso mari e monti ho trovato lo stampo in metallo per le Madeleine.

 

Stampo in metallo acquistato su Amazon

Stampo in metallo

Non contenta ho anche seguito un corso organizzato da Congusto Gourmet Institute –  Milano – per preparare questi  deliziosi dolcetti francesi tanto cari a Proust.

Vanno eseguiti assolutamente con dedizione e amore affinché il risultato sia soddisfacente, quindi prendetevi tutto il tempo che necessita e seguite le dosi al grammo.

La ricetta  originale che trovate qui sotto,  mi è stata regalata dalla mia amica Aurore che è francese DOC;  comunque è  molto semplice, rapida e il risultato è certo.

La prima cosa da fare, quindi è procurarsi uno stampo per Madeleine. Alla fine io l’ho trovato su Amazon e il giorno dopo mi era già stato consegnato.

Le madeleine non deludono, anzi consolano in qualunque ora del giorno, sono un piccolo peccato di gola.

 

Ingredienti per 40 Madeleine grandi

150 g di farina

120 g di zucchero

125 g di burro

3 uova intere

Mezza bustina di lievito

Un pizzico di sale

La scorza grattugiata di un limone

Procedimento

Mettere il burro per 30/40 secondi nel microonde e farlo fondere. Con un pennello imburrate lo stampo delle Madeleine, intanto nella planetaria montate le uova con lo zucchero finché diventano spumose. Aggiungete il sale, la scorza del limone ed  infine la farina con il lievito. Mescolate il tutto con una spatola finché il composto sarà liscio. Mettete il composto in una sac a poche e destinate una piccola quantità di impasto in ciascuna delle conchigliette.

È qui il difficile, non deve essere poco e non deve essere troppo,  vi regolerete con la seconda infornata.

Il forno deve essere caldo a 180° e la cottura delle Madeleine sarà intorno ai 10 minuti, ma dovrete controllare a vista il colore dei dolci.

Una volta cotte e raffreddate e cospargetele con zucchero a velo.

Il profumo che si sarà diffuso nella vostra cucina, sarà il preludio di un assaggio che non deluderà.

Appena sfornate e spolverate con zucchero a velo

Le mie Madeleine per la colazione

Leave a comment