Semifreddo

Con questo caldo, il dolce senza cottura al doppio cioccolato ti permetterà di gustare un fresco dessert senza accendere il forno.

“Mamma voglio fare merenda, ho caldo!!!!”, mi sembra di sentirli i bambini…

ecco quello che fa per te.

Per la ricetta devo ringraziare Chantal che mi ha regalato un libro simpaticissimo, tutto in francese, ma di facile comprensione, “Gateau sans couisson”, cioè torte senza cottura.

Ci puoi trovare tante idee fresche, golose e veloci da realizzare, anche quando fuori ci sono 30 gradi come oggi.

Ingredienti

  • 450 gr di panna da montare
  • 400 gr di filadelfia
  • biscotti digestive 1 pacchetto
  • essenza di vaniglia
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente
  • 1 tavoletta di cioccolato bianco

Procedimento

Montare, con un frullino oppure nella planetaria, la panna a neve, ricordandosi che la panna e il contenitore dove si monta devono essere ben freddi.

Aggiungere la filadelpia e l’essenza di vaniglia continuando a montare.

Rivestire con la pellicola uno stampo oppure semplicemente una piccola insalatiera.
Io ho fatto delle monoporzioni rivestendo degli stampini conici.

Versare sul fondo dello stampo un cucchiaio di panna e ricoprire con un biscotto.
Procedere con altra panna e biscotti per tre strati.

Lasciare in frigorifero per almeno 4 ore.

Per la decorazione, spezzate in cioccolato in un recipiente in vetro e ponente in microonde per 50 secondi. Estraete e mescolate finchè il cioccolato non sarà fuso. Attenzione a non eccedere con il microonde…fate un po’ per volta.

Sformate i dessert capovolgendoli su un piatto di portata e disegnate sulla superficie una griglia di cioccolato fuso, utilizzando un semplice cucchiaino da caffè.
Lasciate in frigorifero fino al momento di servire.

Piace tantissimo!

image

Laura Bosio

Mi chiamo Laura, classe 1971, piemontese di origine (papà Renato orgoglioso vercellese), brianzola d’adozione (Luca mio marito residente lì), amante di Milano sin da piccola (mamma Antonia milanese ha avuto la sua influenza sui miei gusti). Ho studiato Scienze dell’educazione e della formazione e lavoro da sempre in ambito sociale ed educativo, cercando di bilanciare come posso il mio ruolo di mamma (Andrea, Viola e la pelosina Pixie), con quello di lavoratrice a tempo pieno ed ora anche di blogger!.
Era circa nel 2008 quando si è impossessata di me una dolce ossessione, sfornare dolci, preparare dessert, studiare, fare corsi per imparare tutte le tecniche della brava pasticcera!
Fare dolci essenzialmente mi da gioia, è così.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *