Torta alla ricotta di Paguro

Laura Bosio - 28 ottobre 2018

Torta di mele deliziosa con amaretti e cacao

Laura Bosio - 28 ottobre 2018

Oggi è il primo vero giorno di autunno, non fa che piovere da ieri, il vento soffia e improvvisamente le foglie attaccate ai tigli del viale sotto casa mia hanno preso il colore dell’oro e dondolano incessantemente finché si staccano e cadono a terra.

Quando posso, il sabato mattina, mi metto ai fornelli per cucinare qualcosa di speciale alla mia famiglia, considerato che per tutta la settimana mi arrabatto con cibi semi pronti, avanzi del giorno, pizza, e via così.

La prima ricetta che preparo, ancora in camicia da notte, subito dopo la colazione, è una torta.

Questa mattina ho iniziato a sbucciare almeno un chilo di mele di tutte le qualità, le ho comprate al mercato di Ortisei un paio di settimane fa.

 

Eccovi questa speciale ricetta tutta pensata da me.

Mio marito ha detto: ” Questa sì che è buona, anzi no, buonissima!”. Detto da uno che non ama i dolci…. mi ha sposato per altre qualità, evidentemente, ahahaha.

Torta attaccata dalle forchette di famiglia

Ingredienti per una torta per 12 persone, tortiera da 24/26 cm

  • 1,5 kg di mele di varie qualità sbucciate e tagliate a spicchi non piccoli
  • 1 yogurt greco (tenete la scodellina perché sarà il vostro misurino)
  • 1/2 bicchiere di latte
  • succo di limone q.b.
  • 1 misurino di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio da minestra di marsala secco
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 2 misurini di zucchero
  • 2 misurini di farina 00 bio
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova bio
  • miele q.b.
  • 15-20 amaretti
  • 3 cucchiai da minestra di cacao in polvere

Procedimento

Foderate la tortiera con carta da forno. Stropicciate la carta fra le mani e poi stendetela nella tortiera, aderirà meglio.

Sbucciate e tagliate le mele e irroratele con succo di limone.

Ponete in una grande insalatiera lo yogurt greco, lo zucchero, la vaniglia, il marsala e mescolate. Aggiungete lo zucchero e sempre mescolando anche la farina con il lievito, l’olio, il latte e le uova.

Mescolate finché il composto non sarà omogeneo e liscio.

Nel mixer fruttate gli amaretti e il cacao finché otterrete una polvere scura e profumata.

 

Mele bio

Versate il primo composto nella tortiera e poi mettete gli spicchi mela tutti intorno fino a coprire tutta la superficie. Fate colare dei fili di miele sulla frutta e infine cospargete la polvere di amaretti e cacao sull’intera superficie.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa.  Coprite per i primi 20 minuti la torta con della stagnola e poi toglietela.

La superficie deve risultarvi ben colorita, ma fate sempre la prova stecchino.

Per le leggi della fisica succederà che il cacao con amaretti scivolerà all’interno del dolce, mentre l’impasto allo yogurt passerà di sopra.

Quando taglierete la torta sembrerà stata farcita all’interno.

Comunque,

è buona sul serio!

ENJOY!

4 comments

Leave a comment