E’ così, io senza la Francia non posso stare. Ne sento la necessità fisica…devo andarci almeno una volta durante l’anno per fare il pieno delle cose belle che ci trovo.

Così ho organizzato una settimana con la mia famiglia, dopo Ferragosto, in uno splendido B&B  a Le Tignet, appena 10 minuti fuori Grasse, la località nota per i profumi.

Siamo appena a 20 minuti da Cannes, dalle colline su cui ci troviamo possiamo scorgere, nelle giornate limpide, tutta la Costa ed il suo mare, ma  siamo nella tranquillità più assoluta, nessuna frenesia da Costa Azzurra, niente code, poche auto, paesini tranquilli, ville immerse fra gli ulivi e clima fresco…una poesia, proprio quello che speravo di trovare.

Le nostre giornate hanno sempre avuto il sole e più o meno erano organizzate in questo modo: sveglia rilassata e colazione a bordo piscina.

Olivier il nostro ospite ci preparava una ricca colazione dolce e salata con un ottimo cappuccino italiano, …in Provenza sì lo sanno fare!

Un passaggio in camera e pronti per l’escursione giornaliera.

Villa Cardabella

la nostra casetta
la nostra casetta

piccolezze

 

 

Da Villa Cardabella  a Le Tignet è semplice raggiungere in mezz’ora diversi paesini anche a 800 mt sul livello del mare, dove poter godere della vista e dell’aria fresca.

Dicono che i provenzali siano terribilmente pigri ed è per questo che l’apice dell’attività sportiva è rappresentato dal gioco delle bocce  chiamata La petanque.Petanque                                         Campi di bocceLa colazione

A noi è piaciuto moltissimo provare i campi di bocce che sono liberi, enormi e accessibili a chiunque….

uva e fiori

Cabrisfuori dalla cucina

 

 

Luoghi deliziosi e mai affollati, dove poter passeggiare tra viette con  immancabili negozi e  botteghe artigianali per poi gustare qualcosa di tipico.

Tarte aux framboisesNizzarda

Tappa fissa presso un bistrot locale, scelto però con scrupolo anche dai miei figli e da Pixie che ci ha seguito ovunque con pazienza.

Letture gratuite
Letture gratuite

Un salto anche a Saint Paul de Vence, il villaggio più artistico della Provenza dove un’opera o una scultura non costa meno di 500 euro (piccolina si intende). Sono stata brava e non ne ho comprata neanche una!

Processed with MOLDIV

E poi un pellegrinaggio a Le Bar su Loup, perchè? Ma perchè lì c’è Florian, la fabbrica di fiori  e frutti cristallizzati, confetture e caramelle più famosa al mondo!

Confiserie
Confiserie

Clementine candite

rose candite

Processed with MOLDIV

da Florian

clementine in lavorazione

Prodotti di FlorianFlorian

 

E dopo questa dose di zucchero, anche una dose di grassi vegetali!

Solo olio d’oliva extra vergine!  Un giretto a Opio, dove un vecchio mulino è allestito al suo interno come una boutique!

Opio

Olio extra vergine di oliva

Al mulino di OPIO

Valbonne ho potuto vederla molto velocemente e quindi ho pronta la scusa per ritornarci presto! Deliziosa.

Valbonne

Che bella settimana! Non poteva mancare un pic nic  improvvisato dopo un salto veloce al Carrefour di Le Tignet.

pic nic Le Tignet
pic nic Le Tignet

Villa Cardabella

A prestissimo dolce Provenza!

Laura Bosio

Mi chiamo Laura, classe 1971, piemontese di origine (papà Renato orgoglioso vercellese), brianzola d’adozione (Luca mio marito residente lì), amante di Milano sin da piccola (mamma Antonia milanese ha avuto la sua influenza sui miei gusti). Ho studiato Scienze dell’educazione e della formazione e lavoro da sempre in ambito sociale ed educativo, cercando di bilanciare come posso il mio ruolo di mamma (Andrea, Viola e la pelosina Pixie), con quello di lavoratrice a tempo pieno ed ora anche di blogger!.
Era circa nel 2008 quando si è impossessata di me una dolce ossessione, sfornare dolci, preparare dessert, studiare, fare corsi per imparare tutte le tecniche della brava pasticcera!
Fare dolci essenzialmente mi da gioia, è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *